coltivazione e prodotti

coltivazione e prodotti

Placeholder Image

Marina e Stefano saranno felici di accogliervi in una calda e genuina ospitalità!

Placeholder Image

Le coltivazioni ed i prodotti

Nel nostro piccolo podere tutto il terreno viene coltivato in maniera naturale con l'uso del letame maturo prodotto dai cavalli e con adeguate rotazioni colturali.
Oltre alla produzione del foraggio per l'alimentazione dei cavalli, curiamo l'orto e l'uliveto.
I nostri ospiti potranno raccogliere e gustare i prodotti stagionali presenti nel nostro orto.
Produciamo olio extravergine di prima spremitura per nostro uso e per farlo degustare agli ospiti che ci verranno a trovare.

Placeholder Image

Insalata ricca e gustosa

Torna la bella stagione e il nostro orto ricomincia a produrre tanti gustosi ortaggi.
L'insalata appena colta è croccante e tenera allo stesso tempo.
Amo preparare piatti semplici e veloci.
Preparo un letto abbondante di insalate di vario genere a cui aggiungo: carote, carciofi, sedano, spinaci, cipollotti freschi, pomodori, mais, olive, tonno o piccoli pezzi di pollo oppure formaggio feta o scaglie di grana nella versione vegetariana.
Il tutto diventa un piatto unico e ricco da gustare in Primavera o in Estate.

Placeholder Image

Velluttata di zucca

L'autunno è il periodo delle zucche.
Ci si può dilettare in infinite gustose ricette che hanno per protagonista la zucca.
Io faccio una ricetta facile, facile che in queste prime sere di Autunno da senso di calore e conforto.
Prendo una zucca la privo della buccia e la taglio a pezzi.
La metto in una pentole con una cipolla, un filo di olio extra vergine di oliva, sale quanto basta. Copro di acqua la zucca e la metto sul fuoco a cuocere con un coperchio.
La faccio bollire per circa 30 minuti, la frullo, aggiungo due cucchiai di panna di soia e la rimetto sul fuoco per qualche minuto.
Anche senza questa aggiunta è buonissima lo stesso. Il risultato è ottimo, la vellutata di zucca è cremosa e gustosa.

Placeholder Image

Torta di pane

Se vi avanza del pane non sprecatelo.
Come preparare un'ottima torta con il pane avanzato.
Ingredienti: pane, latte, uova, cacao, zucchero, pezzetti di cioccolato fondente e nocciole.
Inzuppare il pane con il latte.
Quando è ben inzuppato amalgamarlo con un cucchiaio.
Aggiungere 2 uova, un bicchiere di zucchero, 3 cucchiai di cacao amaro, il cioccolato a piccoli pezzi e le nocciole.
Amalgamare bene il tutto.
Ungere con burro una teglia, cospargere con un velo di farina, mettere il composto nella teglia, infornare a 180° per 30/40 minuti.

Placeholder Image

Torta rustica di verdure

Spesso compravo al supermercato la pasta sfoglia perchè amo le torte rustiche con dentro la verdura ma da quando ho ho scoperto che contengono olio di palma, nocivo per la salute e per l'ambiente, ho deciso di non acquistarle più.
Con cosa sostituire la comoda pasta sfoglia del supermercato?
Un giorno una amica mi ha dato una ricetta facile e veloce per fare in pochi minuti una pasta brisè che ho trovato utilissima per fare le mie torte salate.
Si prendono 300 gr. di farina, si mettono in una ciotola con 90 gr. di olio di semi, si mescola velocemente con una forchetta, poi si aggiungono 90 gr. di acqua ed una spruzzata di vino bianco.
Si amalgama velocemente e in pochi minuti si ha un impasto da stendere e riempire con quello che si vuole.
L'ultima torta che ho che ho fatto era ripiena di zucchine, ricotta e Parmigiano Reggiano.
Cuocere forno a 220° per mezz'ora e buon appetito!
Ottima anche per ripieni di frutta.

Placeholder Image

Un riccio di pomeriggio??????????

Mentre tornavo dall'orto carica di zucchine, pomodori, basilico, cetrioli e cipolle guarda un po' chi incontro?
Nel giardino trovo un riccio di dimensioni ragguardevoli che tranquillamente si stava gustando una nespola caduta dall'albero.
E' stato un incontro insolito per l'orario perchè solitamente i ricci sono molto timidi e riservati, escono di notte preferendo la protezione dell'osurità  e raramente si trovano in giro esposti alla luce del giorno.
Per nulla infastidito ha continuato a mangiare mentre io gli facevo qualche scatto.

Placeholder Image

Ricetta facile e veloce

Occorrono zucchine appena colte nell'orto insieme a del prezzemolo.
Lavare le zucchine, tagliarle per lungo a fette di mezzo centimetro. Nel frattempo lavare e tritare il prezzemolo, unendolo a del Parmigiano Reggiano grattato, del pangrattato, un filo d'olio, un pizzico di sale e amalgamare il tutto.
Mettere su una teglia un foglio di carta forno, ungere con un filo di olio, adagiare le fette di zucchine, cospargerle con il preparato, altro filo d'olio, infornare per 10/15 minuti a 220°.
Quando il pangrattato ha preso colore sono pronte.
Si fa prima a farle che a dirlo.
Buon appetito!

--- Torna alla Home Page ---